Palude del Brusà

La Valle Brusà costituisce una delle poche zone umide d’acqua dolce rimaste dopo le bonifiche effettuate nelle “Grandi Valli Veronesi”. In passato l’acqua del Menago allagava periodicamente la valle, costituendo una palude naturale; attualmente l’acqua viene convogliata dal Menago stesso, tramite un sistema di chiuse, e regolamentata in in rapporto alle esigenze della coltivazione della canna palustre e della carice.

WhatsApp chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi